Sade live @ Forum (Assago, 6-5-2011)

Sade live @ Forum, Assago (MI)
© Photo by Soulful Jams

Erano ben 17 anni che Sade mancava dall’Italia! In quell’occasione, nell’aprile del 1993, era stato il Palatrussardi ad ospitare l’ultimo live nel nostro paese dell’artista britannica di origine nigeriana. Questa volta, ad accogliere un concerto di Sade è stato il Forum di Assago, alle porte di Milano.

A differenza del tour statunitense, nel quale ad aprire i live di Sade ci sarà nientemeno che John Legend, per il tour europeo il ruolo di opening act è stato affidato ai Jolly Boys, longeva band giamaicana tra i pionieri del mento, genere musicale alle radici di ska e reggae. La band, capitanata da Albert Minott, si è fatta apprezzare dal pubblico milanese per la propria energia, trasportandoci virtualmente per qualche minuto in terra giamaicana.

Sade live @ Forum, Assago (MI)
© Photo by Soulful Jams

Dopo una pausa dovuta all’allestimento del palcoscenico, verso le 21.30 è arrivato il tanto atteso momento di Sade Adu! La cantante si è presentata con un attillato ma elegante vestito nero, sulle note di “Soldier of Love”, title-track dell’ultimo album in studio.

Il palco del Forum era composto da elementi mobili che cambiavano collocazione a seconda del brano che veniva eseguito; sullo sfondo era invece presente un grande telo su cui venivano proiettate immagini e video che arricchivano la scenografia.

Durante la serata Sade ha riproposto molti dei suoi classici che l’hanno resa celebre ed apprezzata nel mondo, da “Your Love is King” a “Kiss of Life”, passando per “Smooth Operator”, “Paradise”, “The Sweetest Taboo” e tanti altri evergreen.

Nella scaletta hanno trovato spazio anche diversi brani contenuti in “Soldier of Love” e alcuni degli inediti presenti in “The Ultimate Collection”, raccolta fresca di pubblicazione della cantante britannica.

Circa due ore di concerto e tre cambi d’abito per Sade, che si è fatta apprezzare, in un Forum gremito in ogni dove, grazie alla sua inconfondibile voce, delicata ed elegante, e al suo fascino che il tempo non sembra scalfire minimamente.

A chiudere la serata i ringraziamenti alla sua magnifica band che l’ha accompagnata durante il concerto (tra i vocalist era presente Tony Momrelle, già voce di Incognito e Reel People) ed il brano “Cherish the Day”, altro pezzo storico di Sade, che ha suggellato in maniera perfetta una straordinaria serata di grande musica!

Di seguito la tracklist completa del concerto:

  • Soldier of Love (da “Soldier of Love”, 2010)
  • Your Love Is King (da “Diamond Life”, 1984)
  • In Another Time (da “Soldier of Love”, 2010)
  • Skin (da “Soldier of Love”, 2010)
  • Love is Found (da “The Ultimate Collection”, 2011)
  • Kiss of Life (da “Love Deluxe”, 1992)
  • Smooth Operator (da “Diamond Life”, 1984)
  • Jezebel (da “Promise”, 1985)
  • Bring Me Home (da “Soldier of Love”, 2010)
  • Is It a Crime? (da “Promise”, 1985)
  • Still in Love with You (da “The Ultimate Collection”, 2011)
  • All About Our Love (da “Lovers Rock”, 2000)
  • Paradise (da “Stronger Than Pride”, 1988)
  • Nothing Can Come Between Us (da “Stronger Than Pride”, 1988)
  • Morning Bird (da “Soldier of Love”, 2010)
  • King of Sorrow (da “Lovers Rock”, 2000)
  • The Sweetest Taboo (da “Promise”, 1985)
  • The Moon and the Sky (da “Soldier of Love”, 2010)
  • Pearls (da “Love Deluxe”, 1992)
  • No Ordinary Love (da “Love Deluxe”, 1992)
  • By Your Side (da “Lovers Rock”, 2000)
  • Cherish the Day (da “Love Deluxe”, 1992)

Annunci