Crowd Company – Now or Never (2014)

Crowd Company - Now or NeverTorniamo a parlare di soul e funk per presentarvi il disco di debutto di un pregevole collettivo londinese. Il nome della band è Crowd Company, gruppo che lo scorso 14 aprile ha pubblicato il suo primo, imperdibile album, intitolato “Now or Never”.

La band è formata da 8 elementi: Rob Fleming (chitarra e voce principale), Emil Engstrom (basso), Ivan Kormanak (batteria), Claudio Corona (tastiere), Chris Rand (sassofono), Henry Spencer (tromba), Jo Marshall ed Esther Dee (coriste). I Crowd Company emergono dalla florente scena funk/soul londinese dopo aver suonato in prestigiosi locali, come The 100 Club e Band on the Wall, e dopo aver condiviso il palco con artisti di spessore come George Porter Jr, componente della celebre funk band statunitense The Meters.

Dopo molta attività live, che ha contribuito a creare il giusto amalgama tra i vari componenti della band, il gruppo decide di chiudersi in studio ed incidere il proprio album di debutto che vede collaborazioni eccellenti come quelle con Joe Tatton (musicista dei New Mastersounds, band funk/jazz di Leeds) e Alan Evans (batterista dei newyorkesi Soulive).

Per meglio catturare l’energia live della band, l’album è stato registrato interamente in analogico al Cowshed Studio di Londra, mixato da Alan Evans al Playonbrother Studios nel Massachusetts e successivamente masterizzato da Paul Gold al Salt Mastering di Brooklyn.

Il disco grazie ad una portentosa sezione fiati, coadiuvata dal groove dell’organo Hammond e da sublimi vocalizzi dal sapore soulful, dà come risultato un’accattivante miscela di funk e soul di stampo classico, con una leggera ma importante influenza jazzy.

L’album è composto da dieci tracce, per un totale di poco più di 40 minuti di musica. Una tracklist senza sbavature, nella quale emergono brani come “Turn It Loose”, contagioso brano midtempo che vede la partecipazione del già citato Alan Evans, e “Are You Feeling It”, opening track dal sapore soul/funk.

Crowd CompanyTra i pezzi più convincenti troviamo anche “It’ll Work Out Fine”, traccia dai ritmi tendenti al reggae in cui si mettono in evidenza le backing singers Jo Marshall ed Esther Dee, ma anche l’irresistibile jazz/funk di “Electrify”, che vede nuovamente il supporto del buon Alan Evans.

Notevole anche “All I Can Do”, brano caratterizzato da potenti fiati e da un pregevole assolo di organo Hammond, in cui sono presenti sia Alan Evans che Joe Tatton, per una traccia a metà strada tra il soul di scuola Motown e il funk degli anni ’70.

Estremamente convincenti anche i brani strumentali, come la graffiante “Sally” (che potete apprezzare nel video presente nell’articolo) e l’ipnotica “Funky Mosquito”, che chiude in maniera esemplare il disco.

“Now or Never” è un album di spessore, convincente in ogni sua traccia e dal groove contagioso. Il talento dei musicisti e delle voci coinvolte fa il resto e rende il disco un debutto con i fiocchi! “Now or Never”, pubblicato dall’etichetta Bluedust Records, è disponibile nei formati cd e vinile ma anche in versione digitale, tramite le classiche piattaforme come iTunes. Buon ascolto!

tracklist:

  1. Are You Feeling It
  2. Do You Know Me
  3. All I Can Do (feat. Alan Evans & Joe Tatton)
  4. Now or Never
  5. Sally
  6. Turn It Loose (feat. Alan Evans)
  7. It’ll Work Out Fine
  8. Electrify (feat. Alan Evans)
  9. Long Way from Home
  10. Funky Mosquito

link consigliati: crowdcompanyfunk.comfacebook.com/crowdcompanyfunk

Annunci